Testa e cuore per gli undici di Sassu….3-2 al Quiliano

Che la trasferta fosse insidiosa si sapeva e la squadra ha portato un risultato a casa usando la testa e mettendoci il cuore fino alla fine consapevole che il risultato poteva maturare anche oltre il 90°. Dopo un primo tempo giocato nei primi 20 minuti con attenzione e ordine arriva la doppietta di Garibaldi abile in tutte e due le occasioni a incunearsi nella difesa avversaria mettendo a segno due gol di ottima fattura. Nella ripresa ci si aspettava la rabbia degli avversari e il risultato si è rimesso in discussione,  prima accorciando le distanze con un tiro da fuori area in diagonale e successivamente da calcio d’angolo. La nota positiva e che nonostante la remuntada la squadra ha mantenuto i nevi saldi fin oltre il 90° venendo premiata con un calcio di rigore,  per fallo di mano in area , realizzato con freddezza da Da Simone Dagostino. La festa negli spogliatoi sta diventando ormai un rito, aime gioioso per la squadra ma doloroso per me…..FORZA ARGENTINA.

Author: protoma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *